Faschim

AGGIORNAMENTI

Gentili associati,

Come abbiamo comunicato precedentemente, Faschim ha cambiato il Service operativo. Cambiare il Service non significa solo cambiare l'area riservata, ma dover integrare tutti i dati provenienti dal precedente applicativo con una piattaforma e un database che si devono adattare, allineare e organizzare. 

Significa che i sistemi informatici devono adottare tutte le regole del nostro regolamento, per le questioni anagrafiche, contributive e di rimborso delle prestazioni. Il nostro Fondo ha in sè molte peculiarità e il nuovo Service sta procedendo alla corretta sistemazione in ogni area per recepire ogni piccolo dettaglio o procedura che erano stati fissati in  quasi 20 anni di esperienza. Inoltre il nostro Fondo ha sempre cercato di recepire le esigenze dei propri associati affinando le comunicazioni e per esmepio predisponendo lettere di sospensione e liquidazione, a differenza di quasi tutti gli altri fondi, ricche di dettagli e di spiegazioni per permettere agli associati di comprendere cosa chiediamo e cosa liquidiamo. Recepire automatizzandole tutte le nostre peculiarità è un percorso complesso.

Il call center è regolarmente attivo e in grado di rispondere alle richieste di informazioni.

Quando si intraprendono queste operazioni è normale che ci siano, per i primi periodi, alcune difficoltà dovute alla complessità dei dati e delle funzionalità che devono essere organizzate e gestite correttamente, nell’ottica di garantire una piena continuità di servizio agli associati.

Faschim ha sempre offerto ai propri Associati servizi giudicati da tutti eccellenti, dalle ridotte tempistiche di liquidazione a un call center sempre reattivo e cordiale, inserendo tra i propri servizi anche attività non previste espressamente dal regolamento, come per esempio le pratiche sospese per permettere a tutti di recuperare pratiche che avrebbero dovuto essere rigettate.

Ma questo è un momento particolare e mai accaduto durante la storia del Fondo, momento che era prevedibile fosse complesso in quando molto delicato.

Chiediamo ai nostri associati di avere pazienza. La vostra collaborazione in questo momento è importante per poter tornare presto a gestire il servizio che vi abbiamo sempre offerto.

 

AGGIORNAMENTI

aggiornamento al 4/7:

RIMBORSI

Dalla ripresa dei servizi, affidati al nuovo Service, abbiamo rimborsato circa 78.000 pratiche.

LAVORAZIONE PRATICHE

Il tipo ed il numero di pratiche gestibili e lavorabili con la nuova piattaforma stanno progressivamente aumentando, come testimoniano anche i rimborsi effettuati.

La piattaforma per la lavorazione delle pratiche è ancora in fase di continuo aggiornamento e, quotidianamente, gli operatori intervengono su tipologie di prestazioni e casistiche diverse.

Da diverse settimane stiamo lavorando i ticket, le visite specialistiche e gli accertamenti diagnostici.

Abbiamo iniziato a lavorare anche le pratiche di tipo odontoiatrico, partendo dalle pratiche meno complesse e con documenti più semplici.

Entro le prossime due settimane i nostri liquidatori avranno la possibilità di lavorare tutte le tipologie di prestazione previste dal Fondo indipendentemente dalla loro complessità.

 

PRATICHE MESSE IN SOSPENSIONE NELLA NUOVA PIATTAFORMA E NELLA PRECEDENTE:

Pratiche inserite come “nuove” nella nuova piattaforma e messe in sospensione dal nuovo Service

Dalla prossima settimana saremo in grado anche di gestire le pratiche incomplete che necessitano di essere messe in sospensione e di dare la possibilità quindi di integrarle. Ricordiamo che per queste pratiche i tempi legati alla sospensione della pratica saranno come previsto dal regolamento di tre mesi.

 

Pratiche inserite nella vecchia piattaforma e messe in sospeso dal vecchio Service.

Per queste pratiche ci scusiamo ma ci vorrà ancora un po’ di tempo per poterle gestire, vogliamo tuttavia rassicurarvi perché per queste pratiche abbiamo previsto più tempo per provvedere all’invio dell’integrazione: sino alla fine dell’anno.

 

aggiornamento all'1/6

PIU' TEMPO PER INVIARE LE RICHIESTE DI RIMBORSO

Il Consiglio di Amministrazione nella riunione del 25/5, per venire incontro alle esigenze degli associati che potrebbero avere qualche difficoltà con la nuova piattaforma o con la propria situazione anagrafica, ha deliberato un allungamento delle tempistiche per l'invio delle richieste di rimborso.

FAI ATTENZIONE ALLE DATE INDICATE! 

TUTTE LE FATTURE CON DATA DALL'1/2/2022 AL 31/8/2022 potranno essere inviate al Fondo entro 6 mesi.

Quindi con tempi più ampi rispetto ai normali 3 mesi di tempo previsti.

Ricordiamo che per le richieste di diaria fa fede come sempre la data delle dimissioni come data per far partire il conteggio.

 

COME FARE?
La piattaforma di invio online potrebbe adattarsi  a questa nuova delibera nei prossimi giorni. Se non riesci ad inviare una richiesta online puoi attendere i prossimi giorni oppure inviare la documentazione via posta (tutto in fotocopia).

 

SONO ONLINE LE LETTERE DI LIQUIDAZIONE CON IL DETTAGLIO DEL RIMBORSO

Sono state pubblicate nelle aree riservate le lettere con i dettagli delle liquidazioni  effettuate.

Sono inoltre presenti altri dettagli sul pagamento. Nei prossimi giorni verranno sistemati altri dettagli relativi allo stato della pratica, ma ad oggi è già possibile verificare e scaricare la lettera con l'esito della pratica.

 

aggiornamento al 24/5

PRATICHE CONCLUSE E PAGATE: 

Ti informiamo che stiamo procedendo nella lavorazione e liquidazione delle pratiche sia ereditate dal precedente Service, sia inviate con la nuova piattaforma.

Le risorse messe in campo per la lavorazione delle pratiche sono molte e aumenteranno ancora nelle prossime settimane.

Sono state effettuate quasi 40.000 disposizioni di pagamento.

Entro la prima settimana di giugno sono previsti ulteriori 20.000 pagamenti.

Ti invitiamo  a verificare sul tuo conto corrente  visto che al momento sulla piattaforma è un po' difficile vedere se la tua pratica è stata pagata perchè le pratiche non risultano in stato "conclusa".

 

LETTERE DI LIQUIDAZIONE CON DETTAGLIO DEL RIMBORSO

A breve verranno rilasciate nell'area riservata le lettere di liquidazione: questo ti permetterà di capire meglio la situazione.

 

CHIAMATE AL CALL CENTER E MAIL SU PAGAMENTI PRATICHE

Ti chiediamo di non sollecitare il Fondo via email o via call center relativamente alla lavorazione delle pratiche perchè verranno progressivamente gestite.

Come ti avevamo già anticipato, è necessario del tempo per riprendere i normali livelli di servizio: siamo ripartiti con le liquidazioni da poco tempo. La liquidazione delle pratiche non lavorate dal precedente Service, numericamente molto rilevante,  è stimata per fine giugno /metà luglio e, ovviamente ogni giorno le stiamo lavorando.

Abbiamo sempre lavorato le pratiche in tempi brevissimi ma in  questo particolare momento dobbiamo richiedere ancora pazienza da parte degli associati. Comprendiamo che alcuni associati abbiano necessità di veder integrata la loro spesa, a volte di importo sostenuto: il Fondo rimborserà le prestazioni rimborsabili senza problemi, solo un po' dopo rispetto al solito.

 

 

aggiornamento del 3/5

PRATICHE CONCLUSE DAL PRECEDENTE SERVICE: 

Abbiamo iniziato  a liquidare le pratiche la cui lavorazione era conclusa dal precedente Service e di cui mancava solo il pagamento: per circa 20.000 pratiche sono stati già effettuati i pagamenti.
Ad oggi non sono ancora presenti le lettere di liquidazione sul sito nell’area riservata, ma saranno pubblicate a breve.

PRATICHE NON  LAVORATE DAL PRECEDENTE SERVICE:

Abbiamo iniziato parallelamente a recuperare le pratiche che non erano ancora state lavorate dal precedente Service.  E’ stato predisposto uno specifico  piano di lavorazione in considerazione dell’elevata numerosità; la maggior parte sono pratiche Covid19.

NUOVE PRATICHE

E' iniziata anche la lavorazione delle nuove pratiche caricate sulla nuova area riservata.

PRATICHE SOSPESE:

Appena possibile verranno pubblicate le diverse lettere di sospensione e rese disponibili le funzionalità per l’integrazione. Esclusivamente per le pratiche sospese il Fondo ha predisposto una estensione  delle tempistiche in modo da non far scadere i termini indicati per l'integrazione.

INVIO VIA POSTA CARTACEA

Ricorda che il nostro regolamento prevede sempre la possibilità di inviare richieste di rimborso e eventuali integrazioni anche tramite posta cartacea.
Devi in questo caso stampare i moduli R01/R02 per le richieste, mentre per le sospensioni allegare la lettera oppure indicare la pratica in una pagina iniziale con i tuoi dati.
L'indirizzo a cui spedire tutto in fotocopia è   
FASCHIM C/O WELION
CASELLA POSTALE 5007
37138 VERONA

 

aggiornamento del 27/4

ESTRATTO CONTO

è pubblicata nell'area riservata la funzionalità relativa all'estratto conto che potrai utilizzare per estrarre i dati per la dichiarazione dei redditi.

Ti invitiamo  ad estrarre i dati utilizzando i diversi filtri a tua disposizione: sulla persona, sull'anno fattura, sull'anno liquidazione.

Verifica sempre se ci sono fatture di anni precedenti liquidate nell'anno successivo. E' possibile creare un documento in pdf del filtro utilizzato.

 

PRESTAZIONI IN FORMA DIRETTA PRESSO STRUTTURE CONVENZIONATE

E' possibile eseguire prestazioni  in forma diretta presso le nostre strutture convenzionate